Insalata di rinforzo siciliana

Condividi su:

Facebook

Insalata di rinforzo siciliana

  Ricette

Questo piatto è una fusione, rivisitata in chiave siciliana, di due distinte portate tipiche della cucina partenopea: l'insalata di rinforzo, a base di cavolfiore, e l'insalata di baccalà, entrambe protagoniste delle feste invernali. Le due pietanze hanno in comune l'utilizzo di verdure sott'olio o sottaceto e le olive. Noi abbiamo sostituito gli ortaggi in conserva con il pomodoro ciliegino e i peperoni essiccati Dolci Evasioni, e arricchito il piatto con i profumi siciliani dell'origano dei Monti Iblei e del sale marino di Trapani con scorza di limone. Il risultato è un piatto gustoso ma leggero, da consumare tiepido, a seconda dei gusti, perfetto da preparare in anticipo e da proporre come ricco antipasto o come piatto unico.  

Ingredienti 

Per 6 persone

500 gr di baccalà dissalato

Un cavolfiore bianco di medie/grandi dimensioni

200 gr di olive denocciolate (verdi e/o nere)

60 grammi di ciliegino essiccato Dolci Evasioni

50 grammi di peperoni essiccati Dolci Evasioni

2 cucchiaini di origano Dolci Evasioni

1 cucchiaino di sale al limone di Sicilia Dolci Evasioni

1 cucchiaio di capperi sotto sale

Olio EVO

Preparazione

Mondare e lessare il cavolfiore in acqua salata, facendo attenzione che non risulti troppo morbido. Scolarlo e lasciarlo raffreddare. Nel frattempo, riunire i peperoni e i pomodori essiccati in una ciotola e ricoprirli di acqua tiepida (anche l'acqua di cottura del cavolfiore) per 15 minuti. Sbollentare il baccalà 5 minuti (non oltre) in abbondante acqua e lasciarlo intiepidire. Dissalare e denocciolare le olive e i capperi, strizzare, asciugare e tagliare gli ortaggi essiccati. Sfaldare il baccalà in piccole scaglie e unirlo al cavolfiore. Aggiungete gli altri ingredienti e condite con origano, sale al limone e olio EVO.

A piacere è possibile aggiungere due cucchiai di mandorle tostate Dolci Evasioni, tritate grossolanamente con il coltello.

Buon Appetito!