Pesto di finocchietto selvatico Dolci Evasioni, la Sicilia in vasetto

Condividi su:

Facebook

Pesto di finocchietto selvatico Dolci Evasioni, la Sicilia in vasetto

  News

Con il nuovo pesto di finocchietto selvatico Dolci Evasioni abbiamo voluto regalarvi una “ventata” di Sicilia.

Abbiamo raccolto con cura le foglie del finocchietto che cresce spontaneamente sui terreni incontaminati del nostro progetto Frutti degli Iblei, le abbiamo miscelate con olio extra vergine di oliva e mandorle 100% siciliani e insaporite con pomodoro «caporalato free» essiccato nel nostro laboratorio, un pizzico del nostro rosmarino e scorza di limone. Per conservarlo abbiamo usato aceto di mele, bilanciato da una punta di zucchero di canna equo-solidale. Il risultato è un pesto dal sapore intenso e morbido allo stesso tempo, la cui texture corposa lo rende versatile e pronto per mille usi. La sua versatilità è garantita anche dalla formula vegana, oltre che naturalmente senza glutine.

Non solo pasta con le sarde, dunque, il classico della cucina Siciliana che valorizza l’aroma del finocchietto come pochi altri. Il gusto inconfondibile e unico del pesto di finocchietto selvatico Dolci Evasioni lo rende un alleato imbattibile in cucina, da tenere sempre in dispensa per dare carattere a una semplice salsa di pomodoro, per creare in pochi secondi delle tartine sfiziose, per accompagnare carni e pesce, per condire verdure e cereali. La tradizione di Sicilia pronta da gustare. Biologica e solidale, come tutte le Dolci Evasioni della Cooperativa L’Arcolaio. 

Il pesto di finocchietto selvatico Dolci Evasioni è disponibile da novembre 2020 in vasetti da 90 grammi. 

Consulta il nostro blog per ricette e suggerimenti di utilizzo.